Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Proteste per l’ok del Comune al gazebo FN

MESTRINO. Non è piaciuta ad alcuni residenti di Mestrino la decisione dell’amministrazione comunale di concedere sabato mattina a Forza Nuova uno spazio pubblico in Piazza IV Novembre per il gazebo...

MESTRINO. Non è piaciuta ad alcuni residenti di Mestrino la decisione dell’amministrazione comunale di concedere sabato mattina a Forza Nuova uno spazio pubblico in Piazza IV Novembre per il gazebo della raccolta firme contro lo “jus soli”.

«Esprimo il mio disappunto e lo stupore nel vedere il gazebo di Forza Nuova davanti al municipio, penso agli ultimi fatti di cronaca accaduti contro la libertà di stampa, che riguardano proprio questa forza politica, condannati dallo stesso presidente de ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MESTRINO. Non è piaciuta ad alcuni residenti di Mestrino la decisione dell’amministrazione comunale di concedere sabato mattina a Forza Nuova uno spazio pubblico in Piazza IV Novembre per il gazebo della raccolta firme contro lo “jus soli”.

«Esprimo il mio disappunto e lo stupore nel vedere il gazebo di Forza Nuova davanti al municipio, penso agli ultimi fatti di cronaca accaduti contro la libertà di stampa, che riguardano proprio questa forza politica, condannati dallo stesso presidente della Repubblica. Mi domando se l’Amministrazione comunale di Mestrino targata Lega Nord sta con chi rispetta la nostra costituzione o con chi rigurgita vecchi proclami nazifascisti», afferma Gianfranco Gentile.

La raccolta di firme contro lo “jus soli” dei militanti di FN sabato, oltre a Mestrino, c’è stata a Montegrotto Terme, e poi anche a Piove di Sacco e ad Anguillara Veneta. Mario Fiorindo, vicesindaco e assessore alla Sicurezza della giunta di Mestrino, afferma che il Comune non poteva negare il permesso per il gazebo, essendo Forza Nuova uno schieramento politico riconosciuto.

Sulla stessa linea del vicesindaco anche il consigliere comunale del M5S Flavio Pinton. «Se fossi stato io il sindaco avrei concesso l’autorizzazione, non vedo i motivi di legge per non farlo», afferma il rappresentante pentastellato. «Avrei invece qualcosa da dire sulle passeggiate della sicurezza degli attivisti di FN di Mestrino. Mi preoccupa il fatto che alcuni esponenti della Giunta comunale sostengano pubblicamente queste iniziative che, seppure importanti, proprio perché vengono effettuate con le pettorine di FN, qualche problema potrebbero crearlo».

Gianni Biasetto