Quotidiani locali

Stazione al setaccio: un Daspo urbano e in diciotto nei guai

Due arrestati, 5 denunciati e 7 espulsi su 162 persone controllate, verificata la regolarità di 37 veicoli e verifiche in 15 esercizi commerciali

PADOVA. Un Daspo urbano, due arrestati, 5 denunciati e 7 espulsi su 162 persone controllate, verificata la regolarità di 37 veicoli e verifiche in 15 esercizi commerciali. Il questore Paolo Fassari ha voluto organizzare un controllo straordinario in stazione ferroviaria che si protratto dall’ora di pranzo alla tarda serata di martedì. Vi hanno partecipato una cinquantina di forze dell’ordine tra volanti della polizia, Mobile, Ufficio Immigrazione, Cinofili e Reparto di Prevenzione Crimine, polfer, oltre a pattuglie di carabinieri e polizia Municipale: tutti coordinati da un funzionario della polizia che ha seguito le precise indicazione proprio del questore. Le forze dell’ordine hanno circondato l’area esterna, comprendendo le vie attigue: nessuno è potuto sfuggire ad un controllo e i risultati non sono mancati.

È stata bloccata una ragazza romena di 24 anni, che era già stata sanzionata il 9 settembre per 100 euro dalla polfer per violazione del decreto Minniti sull’occupazione degli spazi pubblici visto che chiedeva l’elemosina in modo molesto occupando un’area e impedendo ai passeggeri di occuparla. L’8 novembre era stata sanzionata a sua volta. L’altro giorno è stata trovata sempre lì, al solito posto e considerato anche che aveva dei precedenti penali per occupazione di spazi è stata colpita da un Daspo urbano: non potrà più mettere piede in stazione per 6 mesi. Se lo farà verrà denunciata.

I controlli hanno portato poi all’arresto di un tunisino di 43 anni sorpreso mentre rubava una bici e di un marocchino di 40 sul quale pendeva un ordine di carcerazione di 14 mesi per droga. Sono stati portati in questura 12 stranieri: 5 sono stati denunciati (3 per aver fornito false generalità, uno per il furto di una ruota e l’ultimo per un rintraccio a seguito di una rapina), altri 6 sono stati “spediti” al Ctps di Torino per l’espulsione. Inoltre a 2 algerini

è stato notificato il decreto di espulsione. È stato denunciato pure un egiziano con 20 grammi di hashish e un italiano di 28 anni per ubriachezza molesta. Il cane della polizia ha fiutato 60 grammi di marijuana sotto al cassonetto del boulevard della stazione. (c.bel.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista