Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Distribuiti 155 mila euro nel Padovano per soddisfare dieci domande di aiuto

Il bando in questione, in base alla delibera regionale dello scorso 5 settembre, ha fatto arrivare in provincia importanti risorse dedicate agli impianti sportivi. Ad Arzergrande sono andati 11.712...

Il bando in questione, in base alla delibera regionale dello scorso 5 settembre, ha fatto arrivare in provincia importanti risorse dedicate agli impianti sportivi. Ad Arzergrande sono andati 11.712 euro per mettere mano all’impianto elettrico e all’illuminazione della palestra di via Roma; a Merlara 14.891,20 euro serviranno per la manutenzione straordinaria dell’impianto idrotermosanitario dell’area sportiva vicino al municipio; 13.777,92 sono gli euro finiti a Cinto Euganeo per l’adeguamen ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Il bando in questione, in base alla delibera regionale dello scorso 5 settembre, ha fatto arrivare in provincia importanti risorse dedicate agli impianti sportivi. Ad Arzergrande sono andati 11.712 euro per mettere mano all’impianto elettrico e all’illuminazione della palestra di via Roma; a Merlara 14.891,20 euro serviranno per la manutenzione straordinaria dell’impianto idrotermosanitario dell’area sportiva vicino al municipio; 13.777,92 sono gli euro finiti a Cinto Euganeo per l’adeguamento di spogliatoi e servizi igienici nella palestra di via Roma; a Campo San Martino ecco invece 17.922,08 euro per la pavimentazione esterna degli impianti sportivi di Busiago; 13.585,87 euro vanno a Saletto per gli impianti elettrici e idrotermosanitari del campo da calcio; 19.134,50 sono per la manutenzione straordinaria degli spogliatoi di Roara, a Fratte di Santa Giustina in Colle. E ancora: 19.554,23 euro a San Giorgio delle Pertiche (sostituzione bollitore e riqualificazione impianto di produzione acqua calda in via Buson); 10.110,36 a Camposampiero (realizzazione piste di atletica leggera negli impianti sportivi Don Bosco); 14.762 a Limena (nuovo impianto di illuminazione del campo da calcio); 19.521,72 a Grantorto (eliminazione barriere architettoniche dagli impianti sportivi comunali). Al tirar delle somme, 155 mila euro per dieci interventi in provincia.

Restano invece in stand-by – in quanto ammissibili ma senza disponibilità immediata di risorse – le richieste di finanziamento di Villafranca Padovana, Piove di Sacco, Rubano, Bovolenta, Carceri, Saonara, Cartura, Borgoricco, Due Carrare, Albignasego, Montegrotto Terme, Brugine, Pozzonovo, Candiana, Villa Estense, Cittadella, Montagnana, Cadoneghe, Lozzo Atestino, Masi, Casale di Scodosia, Bagnoli di Sopra, Castelbaldo, Villanova di Camposampiero, Vigodarzere. (n.c.)