Quotidiani locali

il sindaco di montegrotto terme 

«Luminarie, nessun ritardo ma ripicca dell’ex appaltante»

MONTEGROTTO TERME. «Gasparotto ha le luminarie per Abano e non per Montegrotto. È libero di muoversi come meglio crede, ma non può affermare che il Comune di Montegrotto era in ritardo nei tempi». È...

MONTEGROTTO TERME. «Gasparotto ha le luminarie per Abano e non per Montegrotto. È libero di muoversi come meglio crede, ma non può affermare che il Comune di Montegrotto era in ritardo nei tempi». È dura la presa di posizione del sindaco di Montegrotto Riccardo Mortandello in merito al caos, luminarie con la rinuncia last minute della ditta Gasparotto di Marostica e l’incarico affidato alla Sound Light Service di Villafranca Padovana, che ieri ha iniziato la posa delle luci natalizie. «Gli anni scorsi gli avvisi erano stati pubblicati il 18 e il 27 di novembre, quest’anno il 7, quindi siamo anche in anticipo sui tempi», spiega il sindaco. «Gasparotto, se partecipa a una gara, sa bene cosa può servirgli per quel Comune. La sua rinuncia mi puzza, anche perché dopo l’assegnazione dei lavori, avvenuta il 23, non ha dato segni di vita, nonostante l’avessimo cercato di continuo. Si è fatto sentire lunedì per comunicarci la rinuncia. Fatalità il giorno
in cui sono stati assegnati i lavori ad Abano alla stessa ditta Gasparotto. La rinuncia di Gasparotto pare una ripicca da parte sua e di Montegrotto Terme & Shops, per il quale aveva prodotto un progetto mesi fa. Ripicca perché abbiamo puntato su un altro piano». (f. fr.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon