Quotidiani locali

Padova, schianto al Gasoline: arresti domiciliari per Seferovic

Il video che mostra il furgone che viene lanciato nella notte tra venerdì e sabato contro la vetrata del pub Gasoline di via Fornace Morandi a Pontevigodarzere fa impressione. Solo per miracolo...

PADOVA. Il video che mostra il furgone che viene lanciato nella notte tra venerdì e sabato contro la vetrata del pub Gasoline di via Fornace Morandi a Pontevigodarzere fa impressione. Solo per miracolo nessuno è finito sotto le ruote del Ducato lanciato da Mercedes Seferovic che ha voluto punire così i gestori che gli avevano rifiutato l’ennesimo bicchiere.

Il giudice Tecla Cesaro ha convalidato l’arresto del nomade per tentato omicidio plurimo, lesioni, danneggiamenti e rissa e ha disposto la pena degli arresto domiciliari (era difeso dall’avvocato Leonardo Arnau). Evidentemente il magistrato ha ritenuto eccessiva la detenzione in carcere sollecitata dal pubblico ministero Sergio Dini.

Ecco il furgone che tenta di travolgere la gente al Gasoline La polizia ha acquisito agli atti questo video che mostra Mercedes Seferovic che per miracolo non travolge nessuno davanti al pub Gasoline di via Fornace Morandi. Ieri il giudice ha convalidato l'arresto del giovane, disponendo gli arresti domiciliari.

La polizia aveva accertato che Seferovic (ubriaco) era senza patente, già ritirata per problemi legati all’alcol. Per punire il gestore del Gasoline aveva lanciato il Ducato contro la vetrata, causando molti danni alla struttura e come detto rischiando di falciare molti avventori che erano fermi a chiacchierare davanti al locale.

Nel frattempo il pm Benedetto Roberti ha chiuso l’indagine che riguarda il padre di Mercedes, Elvis, ed altre 5 persone: Marcellino Seferovic, Andrea Halilovic, Drenko Ahmetovic e Hanha e Benetton Mujic. A tutti, imparentati tra loro viene contestato un traffico illecito di rifiuti speciali non pericolosi. Li acquistavano, li trasportavano e li cedevano, in assenza di una iscrizione prevista all’albo nazionale dei gestori ambientali, così come previsto dall’apposita normativa, ossia l’articolo 212 del D.l.g.s 152/06. Per 4 degli indagati è contestata la recidiva. (c.bel.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista