Quotidiani locali

Vai alla pagina su Padova calcio
Calcio, Padova vince a Pordenone e mantiene il primato

Padova

Calcio, Padova vince a Pordenone e mantiene il primato

PORDENONE. Il Padova impartisce il primo grande scossone al campionato, espugna il campo di Pordenone e continua la propria marcia in testa alla classifica.

Una vittoria preziosissima, visto che spedisce i ramarri (una delle rivali più accreditate per la corsa alla serie B) a cinque punti di distanza e con due giornate di campionato giocate in più. Un 2-1 maturato grazie a una prova di carattere e sofferenza, contro un Pordenone arrembante e furioso con l’arbitro per alcuni episodi dubbi.

Nel primo tempo i padroni di casa partono a tutta e costringono il Padova sulla difensiva. Gli uomini di Colucci impongono un ritmo molto alto alla partita, i biancoscudati riescono a difendersi con ordine ma rischiano grosso al 34’ quando Sainz-Maza con un bolide dai 20 metri fa tremare il palo di Bindi. Il Padova, però, si conferma squadra cinica e passa al 42’: Serena trova un gran passaggio filtrante per Guidone che in sospetta posizione di fuorigioco calcia da centro area e colpisce il palo.

Sulla ribattuta il più lesto è Belingheri che insacca il proprio quarto gol stagionale. Il Pordenone, però, comincia forte anche nella ripresa e al 6’ trova il pareggio: azione insistita sulla sinistra, Danza calcia, Bindi respinge con un gran riflesso ma non può nulla sul tap-in di Ciurria.

Ma il Padova in questo periodo ha una grande capacità di sfruttare al massimo

ogni occasione e dopo appena 2’ ritrova il vantaggio grazie a capitan Pulzetti, che imbeccato da Pinzi segna il suo primo gol in biancoscudato. Gli ultimi venti minuti sono di sofferenza, Bisoli inserisce anche il terzo centrale difensivo e alla fine coglie una vittoria che vale doppio.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista