Quotidiani locali

FURTO CON DESTREZZA  

Le nomadi fanno sparire soldi imbrogliando la tabaccaia

VIGONZA. Furto con destrezza in una tabaccheria di Mellaredo, gestito da vigontini. Ieri, nell’esercizio, sono entrate due nomadi, una delle quali incinta. Dopo aver tirato fuori alcuni biglietti da...

VIGONZA. Furto con destrezza in una tabaccheria di Mellaredo, gestito da vigontini. Ieri, nell’esercizio, sono entrate due nomadi, una delle quali incinta. Dopo aver tirato fuori alcuni biglietti da 500 euro, una di loro ha chiesto quattro pacchetti di sigarette pagando con una banconota e ricevendo il resto. La trappola è scattata in quel momento: le due, come racconta la tabaccaia sul web, hanno inscenato una commedia affermando che le sigarette costavano troppo rispetto al mercato nero. Una lamentela mirata a ottenere che la tabaccaia si riprendesse sigarette e resto e restituisse la banconota. Cosa che è avvenuta. Solo allora la titolare si è accorta che il resto dato indietro con le sigarette non corrispondeva. Ma le due si erano infilate in un’auto.
L’errore è stato di non contare i soldi resi, ma la manovra è stata talmente repentina che la tabaccaia non poteva accorgersene. E ha dovuto visionare più volte le riprese della telecamera. In pratica, mentre la ladra contava i soldi del resto, ha sfilato delle banconote. (g.a.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics