Quotidiani locali

Autovelox della discordia, il sindaco: "Continueremo a piazzarci lì"

Dopo che è diventato virale in rete il video girato e postato dal motociclista che affronta a muso duro i vigili 

L'autovelox è nascosto, motociclista affronta i vigili La pattuglia dei vigili appostata con l'autovelox dietro un muretto, un cittadino non ci sta e affronta a muso duro gli agenti della locale, munito di videocamera per documentare quella che giudica una trappola ai danni degli automobilisti. E' successo in una località della provincia di Padova. Il video, postato su Facebook, ha catturato l'attenzione di molti e la solita pioggia di commenti. Non teneri con i vigili

L’agente di polizia locale è appostato con l’autovelox dietro un muretto: un motociclista non ci sta e affronta a muso duro il vigile, munito di videocamera per documentare quella che giudica una trappola ai danni degli automobilisti. È diventato virale il video girato in una località dei Colli Euganei e postato su Facebook dallo stesso autore.

«Ho chiesto al comando di polizia di verificare se il velox era sistemato e segnalato correttamente, anche se non abbiamo motivo di dubitare che sia così» commenta il sindaco del Comune in cui è stato girato il video. «Continueremo a posizionarci in quel punto perché lì si concentrano una scuola, la chiesa e un bar e ogni giorno sfrecciano moto e auto a velocità sconsiderate, creando seri problemi all’incolumità dei residenti».

Aggiunge il sindaco: «Stiamo verificando se ci siano gli estremi per querelare il cittadino che ha girato il video. Se si ravvisasse una trasgressione, ci difenderemo in ogni modo».

Tra le possibili accuse anche quella di interruzione di pubblico servizio, ma sono tanti nel web ad applaudire il motociclista. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics