Quotidiani locali

per gli ex vertici delle acciaierie valbruna  

Amianto, il pm chiede un anno e 8 mesi

PIOVE DI SACCO. Un anno e 8 mesi di carcere a testa: è la richiesta di condanna formulata ieri dal pm padovano Sergio Dini nei confronti di Nicola Amenduni, 99 anni, e della moglie Maria Gresele, 92,...

PIOVE DI SACCO. Un anno e 8 mesi di carcere a testa: è la richiesta di condanna formulata ieri dal pm padovano Sergio Dini nei confronti di Nicola Amenduni, 99 anni, e della moglie Maria Gresele, 92, entrambi di Vicenza (difesi dall’avvocato Tommaso Pisapia di Milano), finiti sul banco degli imputati per cooperazione in omicidio colposo per non aver rispettato le cautele in materia di sicurezza nell'ambiente di lavoro e per la morte di due ex dipendenti uccisi da patologie provocate dall'amianto. Dipendenti che lavoravano nell’impresa Aveg (Acciaierie Valbruna Ernesto Gresele fino al 1980) poi Valbruna spa, situata a Piove dove lo stabilimento è ormai chiuso da anni. Piena la responsabilità penale dei due, all’epoca titolari dell’industria, secondo la pubblica accusa. Di avviso opposto la difesa che ha contestato anche l’impiego dell’amianto nelle acciaierie, minerale bandito dalla produzione industriale italiana nel 1992 per la sua estrema pericolosità. I due operai morti sono Eugenio Callegaro, di Piove, dipendente delle Valbruna dal 9 gennaio 1973 al 23 settembre 1994 come addetto alla manutenzione dei forni e all'esecuzione delle "colte" (morto l'11 febbraio 2008); e Roberto Benvegnù, di Dolo, spirato il 4 ottobre 2011 dopo anni di lavoro: le famiglie di entrambi sono uscite di scena dal processo dopo aver ottenuto dalla compagnia assicuratrice degli imputati
un risarcimento. Resta costituita parte civile (con l’avvocato Laura Mara) Medicina democratica e Aiea (Associazione italiana esposti amianto). Di nuovo in aula il prossimo 18 gennaio quando toccherà al giudice Nicoletta De Nardus leggere la sentenza.

Cristina Genesin

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista