Quotidiani locali

quattroville 

Ok regionale in commissione Ora il progetto passa all’aula

VENEZIA. Il futuro Comune di Quattroville riceve la benedizione anche della Prima commissione della Regione Veneto. Ora il disegno di legge per istituire il referendum è pronto ad approdare nell’aula...

VENEZIA. Il futuro Comune di Quattroville riceve la benedizione anche della Prima commissione della Regione Veneto. Ora il disegno di legge per istituire il referendum è pronto ad approdare nell’aula del consiglio regionale. Ieri mattina la Prima commissione consiliare presieduta da Marino Finozzi (Lega Nord) ha espresso, all’unanimità, il proprio parere favorevole sul giudizio di meritevolezza in merito alla procedura di fusione tra Saletto, Santa Margherita d’Adige, Megliadino San Fidenzio e Megliadino San Vitale. Il progetto di fusione è stato illustrato dal consigliere regionale Luciano Sandonà (Zaia Presidente). Grazie al via libera di questa commissione, che è dedicata alle politiche istituzionali, ora il progetto di legge per istituire il nuovo Comune da 9 mila abitanti approderà in consiglio regionale. L’obiettivo è quello di
fissare il referendum consultivo entro fine anno. Nella seduta di ieri è stato promosso anche un altro progetto di fusione, quello che dovrebbe portare alla nascita di Barbarano Mossano, frutto dell’aggregazione tra Barbarano Vicentino e Mossano della provincia di Vicenza. (n. c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics