Quotidiani locali

fondatore del reparto ospedaliero 

È morto il prof. Martines il cardiologo di Piove

PIOVE DI SACCO. È mancato all’età di 83 anni il professor Carlo Martines, primario di Cardiologia per oltre tre decenni all’Immacolata Concezione. Dal 1970 al 2003, quando andò in pensione, spese...

PIOVE DI SACCO. È mancato all’età di 83 anni il professor Carlo Martines, primario di Cardiologia per oltre tre decenni all’Immacolata Concezione. Dal 1970 al 2003, quando andò in pensione, spese tutta la sua vita professionale, fatta di abnegazione e passione, a Piove di Sacco che mai lasciò nonostante fosse ambito da altre strutture. Il reparto di Cardiologia è strettamente legato alla sua figura, in quanto fu proprio Martines a crearlo e a farlo crescere, prima come servizio e poi come unità coronarica per le cure intensive. Lascia la moglie Tea e i figli Claudia, Roberto e Maurizio, quest’ultimo anche lui cardiologo. Nato e cresciuto a Tripoli da genitori italiani, Carlo Martines una volta conseguita la laurea in Medicina a Padova era tornato in Libia ad esercitare la professione. Era uno dei medici della corte di re Idris. Costretto a lasciare con tutta la famiglia la Libia alla fine degli anni Sessanta, alla vigilia del colpo di stato di Gheddafi, il suo approdo naturale in Italia fu Padova dove aveva studiato. Entrò subito all’ospedale di Piove di Sacco, lavorando inizialmente per un paio d’anni in Geriatria.

La notizia della dipartita ha suscitato un grande dispiacere anche in chi con Martines ha diviso le corsie ospedaliere per tanti anni. Tra questi Giorgio Zampieri, consigliere comunale e soprattutto a lungo primario del Pronto soccorso. «Una persona brillante» racconta «come uomo, medico e specialista. Con lui ho sempre avuto un rapporto molto stretto e lo stimavo molto. Una mente aperta, che parlava e pensava anche in arabo, rimasto indelebilmente legato anche al Nord Africa. È stato un primario influente, che ha fatto tanto per il nostro ospedale». Lo ricorda con grande affetto anche l’attuale consigliere di maggioranza Lino Conte che conobbe Martines alla fine degli anni Settanta, prima come componente del consiglio di amministrazione dell’ospedale e poi come sindaco della città. «Faceva parte» sottolinea Conte «di quella generazione di primari innamorati dell’ospedale di Piove di Sacco. Un uomo e un medico capace, che ha contribuito fortemente alla crescita della realtà ospedaliera piovese». Martines era stato anche tra i promotori della costituzione della sezione piovese del “Club Amici del Cuore”, associazione di volontariato nata per raccogliere i pazienti cardiopatici e poi diventata strumento
di più ampia diffusione informativa sulla prevenzione e riabilitazione cardiologica. Il funerale di Martines sarà celebrato domani alle 16 a Padova, nella chiesa di San Bellino in via Jacopo della Quercia, dove il feretro arriverà dall’ospedale civile.

Alessandro Cesarato

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics