Quotidiani locali

monselice 

Automobilista rapinato in Campo della Fiera

MONSELICE. Rapinato, graffiato al volto e percosso martedì pomeriggio nel parcheggio del Campo della Fiera a Monselice da una nomade violenta che ha agito contro un pensionato, per rubargli i soldi....

MONSELICE. Rapinato, graffiato al volto e percosso martedì pomeriggio nel parcheggio del Campo della Fiera a Monselice da una nomade violenta che ha agito contro un pensionato, per rubargli i soldi. Ma le è andata male, perché i carabinieri sono riusciti a bloccarla, poco dopo, arrestandola. A finire rinchiusa nel carcere con le accuse di rapina aggravata in concorso è stata Gabriela Muti nomade rumena 42enne, in Italia senza fissa dimora. La donna, con almeno altre due complici, aveva avvicinato nel parcheggio del Campo della Fiera di via Argine Destro di Monselice, un automobilista 71enne, residente in un paese confinante con Monselice, al quale in un primo momento, con una certa insistenza, avevano chiesto della moneta. Proprio nel momento in cui il malcapitato replicava, disorientato, di non avere spiccioli con sé, estraendo di tasca il portafogli, come per far loro vedere che era vero, veniva aggredito, percosso e derubato delle banconote che c’erano all’interno: 120 euro in tutto. Il pensionato riportava escoriazioni multiple al volto, ad entrambe le mani e al polso sinistro, per questo veniva medicato all’ospedale di Schiavonia da dove veniva dimesso con alcuni giorni di prognosi per le ferite riportate. Appena accaduta l’aggressione ha urlato chiedendo aiuto. Invito prontamente raccolto da due passanti che chiamavano il 112 fornendo una descrizione precisa dell’accaduto, e una descrizione della fuggitiva. Due pattuglie dell’Arma, già impegnate in specifico servizio di controllo del territorio antirapina sono arrivate in pochi minuti al Campo
della Fiera. I militari hanno pensato di andare a fare un controllo alla stazione ferroviaria, dove la donna è stata bloccata e portata nella caserma di via Orti. Si era nascosta dietro a un pilastro del sottopasso, ma è stata rinosciuta e arrestata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics