Quotidiani locali

Nessuno fa più il nonno-vigile Davanti scuola ci va il sindaco

STANGHELLA. Manca il nonno-vigile: il sindaco (nella foto) indossa la pettorina arancione e, paletta alla mano, tutte le mattine dirige in prima persona il traffico davanti alle scuole elementari e...

STANGHELLA. Manca il nonno-vigile: il sindaco (nella foto) indossa la pettorina arancione e, paletta alla mano, tutte le mattine dirige in prima persona il traffico davanti alle scuole elementari e medie del paese per garantire la sicurezza dei bambini che attraversano la strada. Un esempio cristallino di senso civico ma anche la conseguenza di una situazione, per alcuni aspetti, paradossale. Nonno Carlo, che da anni era diventato un vero e proprio angelo custode per gli scolari, alla soglia degli ottant’anni, per forza maggiori, ha dovuto rinunciare all’incarico e nessuno si è però proposto per sostituirlo. «Da mesi» spiega il sindaco Sandro Moscardi non nascondendo un
pizzico di rammarico «cerchiamo un nuovo nonno vigile ma nessuno si candida. Evidentemente qui in paese si preferisce restare al bar piuttosto che mettersi al servizio della comunità, peraltro con un rimborso spese». Così il primo cittadino si è messo a dare l’esempio. (al. ce.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista