Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Viola gli obblighi di sorveglianza speciale: arrestato

VESCOVANA. Era libero di muoversi, ma gli era vietato uscire dai confini comunali perché sottoposto alla misura di sicurezza della sorveglianza speciale. Ha però deciso di passare un’intera...

VESCOVANA. Era libero di muoversi, ma gli era vietato uscire dai confini comunali perché sottoposto alla misura di sicurezza della sorveglianza speciale. Ha però deciso di passare un’intera mattinata in un bar di Monselice. Per questo sabato pomeriggio i carabinieri della stazione di Vescovana hanno arrestato, per violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, Samuele Ferrari, 39 anni con precedenti, residente a Vescovana. L’uomo è in sorveglianza speciale dal 2014: tra ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VESCOVANA. Era libero di muoversi, ma gli era vietato uscire dai confini comunali perché sottoposto alla misura di sicurezza della sorveglianza speciale. Ha però deciso di passare un’intera mattinata in un bar di Monselice. Per questo sabato pomeriggio i carabinieri della stazione di Vescovana hanno arrestato, per violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, Samuele Ferrari, 39 anni con precedenti, residente a Vescovana. L’uomo è in sorveglianza speciale dal 2014: tra le prescrizioni c’è anche l’obbligo del soggiorno nel territorio di Vescovana. I militari hanno raccolto abbastanza testimonianze circa una sua frequentazione in un bar di Monselice. È stato quindi arrestato, al processo per direttissima di ieri pomeriggio, per lui sono stati imposti gli arresti domiciliari. (n.c.)