Quotidiani locali

vescovana 

Viola gli obblighi di sorveglianza speciale: arrestato

VESCOVANA. Era libero di muoversi, ma gli era vietato uscire dai confini comunali perché sottoposto alla misura di sicurezza della sorveglianza speciale. Ha però deciso di passare un’intera...

VESCOVANA. Era libero di muoversi, ma gli era vietato uscire dai confini comunali perché sottoposto alla misura di sicurezza della sorveglianza speciale. Ha però deciso di passare un’intera mattinata in un bar di Monselice. Per questo sabato pomeriggio i carabinieri della stazione di Vescovana hanno arrestato, per violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, Samuele Ferrari, 39 anni con precedenti, residente a Vescovana. L’uomo è in sorveglianza speciale dal 2014: tra le prescrizioni c’è anche l’obbligo
del soggiorno nel territorio di Vescovana. I militari hanno raccolto abbastanza testimonianze circa una sua frequentazione in un bar di Monselice. È stato quindi arrestato, al processo per direttissima di ieri pomeriggio, per lui sono stati imposti gli arresti domiciliari. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista