Quotidiani locali

codevigo 

Al bar Centrale svuotati i videopoker

CODEVIGO. È di cinquecento euro in contanti il bottino del furto messo a segno ai danni del bar Centrale di Vittorio Emanuele III, in pieno centro. È stato scoperto ieri mattina al momento della...

CODEVIGO. È di cinquecento euro in contanti il bottino del furto messo a segno ai danni del bar Centrale di Vittorio Emanuele III, in pieno centro. È stato scoperto ieri mattina al momento della riapertura, con i malviventi che hanno agito nel pieno della notte. Presi di mira i videopoker, che sono stati scassinati sul posto. I ladri si sono introdotti nel bar attraverso la piccola finestra del bagno, posta su un lato dell’edificio, raggiungendo la sala con le slot che si trova sul retro del locale. Una volta dentro sono riusciti ad aprire le cassette di sicurezza contenenti i contanti delle giocate e quindi a dileguarsi senza essere visti.

Ieri mattina per i rilievi sono intervenuti i carabinieri che ora stanno indagando. Qualche giorno fa un altro bar, non lontano dal Centrale, aveva subito
la stessa sorte. I furti non sono comunque una novità e periodicamente si verificano con modalità oramai consolidate. A essere colpiti sono sempre quelli che al loro interno tengono i giochi elettronici e di conseguenza soldi in contati in quantità.

Alessandro Cesarato

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista