Quotidiani locali

Una ciclabile per i 40 dipendenti

Un’azienda di Veggiano finanzia in gran parte l’opera: «I nostri operai vengono al lavoro in bici»

VEGGIANO. «Grazie ad una vincente sinergia tra pubblico e privato riusciamo al tempo stesso a realizzare un’opera pubblica importante e a risparmiare denaro. Ringraziamo di cuore Asiago Food per il grosso investimento che ha voluto compiere sul nostro territorio contribuendo a realizzare questa pista ciclabile, utile ai suoi dipendenti ma anche e soprattutto ai nostri cittadini». È soddisfatto Simone Marzari, sindaco di Veggiano, per la convenzione raggiunta con la ditta Asiago Food, che permetterà la realizzazione della nuova pista ciclabile che collegherà il cimitero di Veggiano al quartiere Sant’Antonio, località dove è situata l’azienda: «I costi dei lavori sono di almeno 110 mila euro, 30 mila arriveranno dalle casse del Comune mentre i restanti 80 mila saranno finanziati dall’azienda, circa la metà di questo importo sono oneri che l’azienda comunque doveva al Comune ma per il resto si tratta di un importante investimento che vogliono realizzare in una infrastruttura pubblica nei pressi del loro stabilimento. I lavori avranno tempistiche abbastanza strette: sono cominciati questa settimana e in un paio di mesi dovrebbero essere ultimati. Questa nuova pista ciclabile si aggiungerà a quella che già c’è e che parte dal centro di Veggiano arrivando fino al cimitero, migliorando quindi la viabilità e mettendo in sicurezza tutto il percorso in bicicletta con l’obiettivo anche di diminuire l’inquinamento». «La nostra azienda sta realizzando un grande progetto di ampliamento del proprio stabilimento e questo intervento si colloca nel quadro degli accordi con il Comune per il miglioramento e la valorizzazione del territorio», spiega Monica Ciarfuglia, titolare di Asiago Food, «Siamo partiti più di 30 anni fa nel contesto dei Sette Comuni dell’Altopiano di Asiago ma da oltre vent’anni ci siamo trasferiti con soddisfazione in pianura a Veggiano. Col tempo ci siamo fatti strada nel settore dei prodotti alimentari vegetali e biologici surgelati e ci stiamo espandendo con forza sia in Italia che all’estero valorizzando prodotti tipici come verdure,
funghi, frutti di bosco, fragole e ciliege. Inoltre tra i nostri 40 dipendenti molti abitano proprio a Veggiano e ogni mattina vengono al lavoro in bicicletta, anche per questo ci siamo molto legati a questo territorio e siamo ben felici di poter aiutare a migliorarlo».



TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista