Quotidiani locali

La casa madre Usa scarica Bradbury In 58 senza lavoro

BAGNOLI DI SOPRA. La casa madre statunitense abbandona la Bradbury Italia al suo destino. Dichiarata fallita più di due mesi fa, l’azienda di Bagnoli di Sopra specializzata nella produzione di...

BAGNOLI DI SOPRA. La casa madre statunitense abbandona la Bradbury Italia al suo destino. Dichiarata fallita più di due mesi fa, l’azienda di Bagnoli di Sopra specializzata nella produzione di pannelli isolanti in poliuretano non ha più ripreso la produzione e 70 dipendenti sono rimasti senza lavoro. I rappresentanti sindacali confermano che la multinazionale della metallurgia, con base in Kansas, ha comunicato il ritiro del ricorso alla Corte d’Appello di Venezia presentato agli inizi di luglio, all’indomani del fallimento. La decisione è stata annunciata durante l’ultimo incontro in Provincia e a questo punto la Bradbury Group, fuori da ogni trattativa, di fratto spiana la strada all’esecuzione fallimentare. A meno che nelle prossime settimane non si faccia avanti un’altra azienda interessata a rilevare l’attività delle ex Industrie Pu.Ma di Tribano, come nel 2013 aveva fatto la stessa Bradbury. «L’azienda ha abbandonato il campo in maniera vergognosa» afferma Davide Crepaldi della Uilm «lasciando per strada i 58 dipendenti che non si sono ricollocati oltre all’indotto dei fornitori locali, che sta risentendo del blocco dell’attività. Oggi la prospettiva è quella di chiudere tutto oppure di arrivare ad un accordo sindacale con due aziende concorrenti le ex industrie Pu.Ma, le quali, dopo vari incontri, si stanno dimostrando interessate a rilevare tutta l’impresa. Restano 15 giorni per concretizzare un intesa che permetta la ripresa dell’attività aziendale. Ad oggi gli elementi per ripartire ci sono tutti ma purtroppo la normativa post riforma Fornero
non ci aiuta. Troppi i limiti imposti dalla legge che frena ammortizzatori sociali, così come le regole del testo unico fallimentare rallentano chi ha intenzione di investire. Serve un maggiore coinvolgimento delle forte politiche e istituzionali».

Nicola Stievano

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics