Quotidiani locali

ex intendenza di finanza 

No park, 450 domani in assemblea

Mobilitazione in via Zabarella, c’è un accordo su due piani interrati

Il coordinatore del Comitato “No Park a Rischio” Luigi Zeno ha organizzato per domani, al centro universitario di via Zabarella, la riunione dei 450 associati per fare il punto della situazione in relazione agli ultimi sviluppi della realizzazione dei parcheggi sotterranei progettati sotto i 154 appartamenti di lusso che saranno realizzati dall’impresa Faber Costruzioni, di Loreggia, per conto dei Beni Stabili. Nei giorni scorsi a Palazzo Moroni c’è stato un incontro tra i rappresentanti di settore della nuova amministrazione comunale e i dirigenti della società romana-milanese, quotata in Borsa, tra i cui azionisti c’è anche il notissimo imprenditore veneto Leonardo Del Vecchio. Proprio in quest’ultima riunione sarebbe stato raggiunto un accordo tra le parti in causa per costruire non più tre piani interrati per i parcheggi, ma soltanto due, sebbene i permessi ottenuti dalla società che ha comprato, per 20 milioni, il palazzo dell’ex Intendenza di Finanza, comprendessero anche la realizzazione di tre piani di park auto. Questo perché, durante gli ultimi carotaggi sotto terra, effettuati due settimane fa, sarebbe risultato che i lavori per la costruzione del terzo piano dei garage underground avrebbero potuto, effettivamente, danneggiare una parte della falda freatica, che, in quella zona, risulta molto alta. Oltre all’ingegner Luigi Zeno, la vicenda viene seguita giorno dopo giorno anche da Andrea Zanella. «L’incontro c’è stato», sottolinea il presidente dell’associazione Borgo Altinate, «ma a me non risulta che sia stato messo nero su bianco. Speriamo che il terzo piano sottoterra sia cancellato definitivamente. Altrimenti la nostra lotta continuerà sino a quando non saranno riconosciute le nostre ragioni. È una
questione molto seria. Non vorremmo che sia presa sottogamba sia dall’impresa costruttrice che dai Beni Stabili. Comunque saramo in tanti, sia residenti che negozianti delle vie San Biagio, Zabarella, Altinate e San Francesco, a partecipare alla riunione del 19 settembre». (f.pad.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics