Quotidiani locali

il convegno al crowne plaza  

«Referendum di tutti il 22 ottobre andiamo a votare sì»

«Questo è il referendum di tutti e il 22 ottobre dobbiamo assolutamente andare a votare a favore dell’autonomia del Veneto». La voce è quella del senatore forzista Marco Marin, che venerdì sera, dal...

«Questo è il referendum di tutti e il 22 ottobre dobbiamo assolutamente andare a votare a favore dell’autonomia del Veneto». La voce è quella del senatore forzista Marco Marin, che venerdì sera, dal palco allestito al Crowne Plaza, e affiancato dal professore di Diritto Costituzionale al Bo, Mario Bertolissi, ha ribadito la già nota posizione di Forza Italia sulla questione autonomia: «Sì, anche se in realtà è stato il primo vero convegno del partito in cui abbiamo parlato di referendum – ha risposto Marin – e in cui abbiamo discusso nel merito. Siamo tutti perfettamente coscienti che si tratta di un consultivo, ma lo era anche la Brexit e in Inghilterra c’è chi si è dimesso dopo quei risultati. Una volta conquistato il consenso dei veneti, su cui non ho alcun dubbio, allora avremo la possibilità di andare a trattare a Roma con un certo potere. È sotto gli occhi di tutti che il debito pubblico è aumentato, così come la pressione fiscale, e noi non possiamo procedere facendo una politica assistenzialista in maniera cronica». Durante la serata (molto partecipata, circa 200 i presenti) sono intervenuti anche alcuni degli amministratori forzisti presenti, tra i quali Loredana Borghesan e Luciano Salvò, rispettivamente sindaci di Montagnana e Villafranca Padovana. Protagonista però è stato soprattutto Bertolissi, che in questi ultimi mesi ha difeso la Regione contro un ricorso al Tar presentato da Dino Bertocco e Marcello Degni del Pd, che hanno tentato di mandare all’aria il referendum, e di cui il professore ha raccontato i dettagli. Intanto però è sempre più difficile capire chi comandi in Forza Italia a Padova. Ieri, poche ore prima del convegno organizzato da Marin, l’altra anima del partito ha presentato alla stampa il nuovo comitato provinciale, alla presenza anche del coordinatore regionale Adriano Paroli. Il vocìo su quello che sarebbe accaduto la sera al Crowne Plaza ha fatto da sfondo a tutta la conferenza stampa, ma l’unico a rispondere alla domanda è stato proprio Paroli: «Non sapevo nulla di questo convegno,
ma Marin è un senatore della Repubblica e se lavora per il sì al referendum non ritengo ci siano problemi di nessun genere». Un dribbling quello di Paroli, che nasconde come all’interno di Forza Italia ci siano ancora divisioni e contrapposizioni che preoccupano. (l.p.)



TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics