Quotidiani locali

Ladri silenziosi rubano in casa a Campodarsego

Ladri silenziosissimi in via Papa Luciani a Campodarsego. Nessuna dei 6 familiari che stavano cenando in taverna ha avvertito rumori al piano di sopra. Eppure i ladri hanno perfino trapanato la...

Ladri silenziosissimi in via Papa Luciani a Campodarsego. Nessuna dei 6 familiari che stavano cenando in taverna ha avvertito rumori al piano di sopra. Eppure i ladri hanno perfino trapanato la finestra per entrare. «È incredibile», racconta la signora Antonella, «avevamo lasciato la porta delle scale aperta, ma non abbiamo sentito nulla. L’unica ad accorgersi che c’erano degli intrusi è stata Sofy, la nostra cagnolina: si è messa ad abbaiare. Ma non ci abbiamo dato peso». A scoprire il furto è stata la padrona di casa quando è salita. «Hanno tirato fuori tutto da armadi e cassetti; mi hanno rubato tre anelli e due orecchini in oro, cari ricordi. Non hanno toccato altro». Il furto è stato messo a segno mercoledì sera al primo piano di una palazzina di due. I ladri si sono arrampicati sulla grondaia fino il terrazzino. Poi hanno trapanato una porta finestra riuscendo ad aprirla. Per fuggire devono essersi lanciati dal terrazzino. «Mesi fa, in due riprese, hanno rubato la targa dell’auto di mia figlia e di mia sorella, tutt’e due i veicoli erano nel parcheggio pubblico della via». Sul posto, per raccogliere una prima denuncia verbale, sono arrivati i carabinieri. Ieri notte
altra incursione in una proprietà privata, stavolta a Curtarolo in via Marconi. Qui alle 2 i ladri hanno rotto una finestra tentando di entrare in casa della madre di M.M. Anche stavolta ad avvertire la presenza di sconosciuti sono stati i cani, che li hanno fatti fuggire.
(g.a.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics