Quotidiani locali

Si getta nel vuoto dal secondo piano del park Ikea

Il sessantenne, morto sul colpo, aveva in tasca un biglietto di scuse ai familiari

PADOVA. E' arrivato all'Ikea, probabilmente in automobile, si è diretto all'interno del parcheggio multipiano dove è salito fino al secondo livello. Qui è sceso dalla macchina, si è affacciato dalla balaustra e si è lasciato cadere nel vuoto.

E' morto così, sul colpo, un sessantenne padovano, che ha deciso di mettere fine alla propria vita. E' successo attorno alle 18. Ad accorgersi della tragedia i clienti del grande magazzino che sconvolti hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118, ma per l'uomo non c'era già più nulla da fare.

I sanitari non hanno potuto che constatare il decesso. Nel frattempo nel parcheggio si è riunita parte del personale dell'Ikea, che ha indirizzato le auto in arrivo verso un'altra zona del park. Sul

posto è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri che ha isolato l'area.

Non è chiaro il motivo del gesto dell'uomo, anche se il suicidio è stato subito confermato: il sessantenne nella tasca della giacca aveva un biglietto in cui si scusava per il gesto con i propri familiari.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics