Quotidiani locali

Schianto in curva, 2 feriti Bimbi in auto sotto choc

Maserati sbanda e finisce contro una Vw Polo: grave la donna a bordo dell’utilitaria Coinvolta la Bmw di una mamma con due piccoli, entrambi trasferiti all’ospedale

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE. Grave incidente ieri a mezzogiorno in via Anconetta, una donna è in prognosi riservata. Lo schianto, sul curvone del cavalcaferrovia, ha coinvolto 3 auto. Sul posto il 118 con l’esiccorso del Suem, carabinieri di Piombino, vigili del fuoco di Cittadella e Santa Giustina in Colle, sindaco Piergiorgio Prevedello e vice Davide Scapin. A causare l’incidente, secondo la ricostruzione dei militari piombinesi, è stato il conducente di una Maserati che proveniva dalla strada regionale 307 ed era diretto a Arsego.

Nell’affrontare la curva l’uomo, V.C., cinquantottenne di Villa del Conte, ha “pattinato” sull’asfalto reso viscido dalla pioggia ed è andato a invadere la corsia opposta proprio mentre scendeva una Vw Polo con una coppia a bordo. La Maserati l’ha colpita con violenza sul lato passeggero, scagliandola contro il guardrail. La Polo è stata colpita anche dalla Bmw che la seguiva, condotta da una mamma di Borgoricco che aveva a bordo i due figli minori. I feriti più gravi sono l’uomo e la donna della Polo: lei, A.V.B., 55 anni, di Campo San Martino, è stata trasferita dall’elisoccorso all’ospedale di Padova a causa di un trauma cranico ed è stata ricoverata con la riserva della prognosi. L’uomo, non in prognosi, è invece stato trasportato in ambulanza al Pronto soccorso di Camposampiero. Al Pietro Cosma sono stati portati anche i due bambini, in stato di choc. Li ha accompagnati la mamma. Non si è fatto niente il conducente del Maserati, che ha detto di essere stato tradito dalla pioggia. È il secondo incidente stradale in due giorni in
zona. Sabato pomeriggio, sulla 307, è rimasto gravemente ferito P.L., 27 anni, motociclista di Campodarsego. Sembra sia stato urtato da un ottantaquattrenne di San Giorgio delle Pertiche che, al volante di Fiat Punto, giungeva dall’opposto senso di marcia.

Giusy Andreoli

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista