Quotidiani locali

saccolongo 

Grande festa per inaugurare il capitello

SACCOLONGO. Una festa popolare per inaugurare, dopo 70 anni di attesa, il capitello della Madonna di via Selve, tra Saccolongo e Teolo. La statua della Vergine, recentemente ristrutturata dopo aver...

SACCOLONGO. Una festa popolare per inaugurare, dopo 70 anni di attesa, il capitello della Madonna di via Selve, tra Saccolongo e Teolo. La statua della Vergine, recentemente ristrutturata dopo aver subito atti vandalici che ne avevano lesionato l’involucro in vetro, è stata benedetta sabato sera dal parroco di Saccolongo, che ha celebrato una messa sul posto. Grande la presenza di fedeli, che soprattutto a maggio, mese mariano, prendono d’assalto il capitello per recitare il rosario. Il sacello accoglie la statua della Madonna della Salute, opera del ‘400, che sembra appartenere all’antico monastero di Santa Maria, ora scomparso, che si trovava nelle vicinanze dell’attuale chiesa parrocchiale.

La statua della Madonna con bambino venne fortunosamente ritrovata nel 1874, nei campi vicino alla chiesa, e venne collocata in chiesa fino al 1942, quando fu sostituita da una nuova statua in legno di Ortisei. Nacque così
nel 1947 il Capitello di via Selve con una preghiera posta ai piedi dell’immagine: “Ora e sempre la tua protezione estendi”.

Il monumento fu restaurato nel 1971 con la cura amorevole delle famiglie della zona che vogliono ricordare il settantesimo della fondazione. (f.fr.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics