Quotidiani locali

Ritrovati altri 14 chili di posta abbandonata

BOVOLENTA. Oltre 14 chili di posta abbandonata, raccolta in sacchi, sono stati recuperati dai carabinieri in un campo agricolo della zona. I militari della locale stazione per l’ennesima volta hanno...

BOVOLENTA. Oltre 14 chili di posta abbandonata, raccolta in sacchi, sono stati recuperati dai carabinieri in un campo agricolo della zona. I militari della locale stazione per l’ennesima volta hanno denunciato C.M., un portalettere cremonese di 22 anni, per i reati di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza e interruzione di servizio di pubblica utilità.

A seguito di simili ritrovamenti avvenuti a Saonara e a Bagnoli di Sopra all’inizio del 2016 il ragazzo era infatti già stato individuato come il colpevole degli abbandoni avvenuti quando lavorava come dipendente per una società partner della Nexive, azienda milanese che si occupa della consegna della corrispondenza in tutta Italia. La stessa Nexive, tra l’altro, aveva, nel settembre del 2015, annullato la collaborazione con il partner dove lavorava il portalettere poi denunciato proprio per problemi legati alla
qualità del servizio svolto. Il nuovo ritrovamento riguarda tutta corrispondenza relativa proprio ad un paio di anni fa e quindi dello stesso periodo degli altri rinvenimenti.

Il materiale è stato alla fine restituito dai carabinieri all’azienda di distribuzione. (al.ce.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics