Quotidiani locali

Piscine, furti a raffica: un arresto

Padova, preso un nigeriano al Plebiscito, ragazzini derubati al Padova 2000

MORTISE. Raffica di furti in due piscine cittadine nella giornata di martedì. I carabinieri hanno arrestato per furto aggravato un diciannovenne che aveva appena rubato un telefono cellulare a una ragazza nelle piscine del Centro Sportivo Plebiscito 2001, mentre la polizia è intervenuta nelle piscine del Centro Sportivo Padova 2000 perché dei ragazzini hanno denunciato il furto di telefoni cellulari e portafogli.

Negli impianti del Plebiscito di via Geremia è stato arrestato Mostatira El Mustapha, marocchino di 19 anni residente a Masi (che hai dei precenti specifici, predilige le piscine). Il giovane è stato sorpreso mentre rubava dallo zaino di una ventiduenne il suo cellulare. A notare la scena è stato un cliente della piscina, che ha addirittura ripreso il furto con il telefonino. Nel frattempo sono stati chiamati i carabinieri che arrivati sul posto hanno riconosciuto l’autore del furto proprio grazie al video. Il diciannovenne, che non se n’era ancora andato dalla piscina, è stato quindi arrestato. Ieri mattina è stato processato per direttissima.

Gli altri furti invece si sono verificati negli impianti sportivi di Padova 2000 di via del Pioveghetto. A chiamare la polizia è stato il papà di un ragazzino di 16 anni che insieme ad alcuni amici era stato derubato di cellulare e portafoglio. I ragazzi, tutti tra i 16 e i 17 anni, avevano lasciato gli zainetti sull’erba, all’aperto, ed erano andati a fare il bagno in piscina. Al loro ritorno si sono accorti di essere stati derubati. Purtroppo in questo caso sembra

che nessuno dei presenti abbia visto la scena o notato l’autore del furto. La polizia sta comunque indagando. La raccomandazione, in tutte le piscine è di chiudere gli oggetti di valore negli armadietti ma non sempre si fa. Soprattutto con il telefonino.


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista