Quotidiani locali

“Obiettivo Comune”, ecco i vincitori

VILLA ESTENSE. Il concorso itinerante “Obiettivo Comune” ha proclamato i suoi vincitori, valutando i migliori scatti raccolti nelle tre maratone fotografiche che si sono svolte a Sant’Elena, Granze...

VILLA ESTENSE. Il concorso itinerante “Obiettivo Comune” ha proclamato i suoi vincitori, valutando i migliori scatti raccolti nelle tre maratone fotografiche che si sono svolte a Sant’Elena, Granze e Vighizzolo d’Este grazie al progetto del circolo musicoculturale Il Cenacolo. Il concorso si è rivolto a tutti gli appassionati di fotografia (professionisti e non) che hanno accolto l’invito a mettersi in gioco esprimendo, con le immagini, l’amore per una terra ricca di fascino che merita di essere conosciuta e valorizzata. I concorrenti si sono ispirati a tre temi principali.

I vincitori di ciascuna sezone sono gli autori che, sommando i voti degli scatti presentati per ciascun tema, hanno ottenuto i punteggi più alti. Per il tema “Storia e architettura” la fotografia vincente è stata quella di Luca Magri di Legnago (Verona), mentre nella categoria “Natura e paesaggio” il miglior scatto è stato Manuel Agnoletto di Grignano Polesine (Rovigo). “Persone e gesti” ha visto invece trionfare Valentina Cecconello di Villa Estense. Ci sono poi i vincitori di ogni tappa. Per consentire il massimo coinvolgimento anche dei più piccoli e di intere famiglie è stata creata una sezione speciale “Junior”, a tema unico, per bambini e ragazzi fino ai 14 anni. A Sant’Elena il vincitore assoluto è stato Marco Tiego, lo junior
Anna Simonato; a Granze i premi sono andati a Chiara Donato e Serena Bertagnon; a Vighizzolo d’Este a Lisa Mazzuccato e Asia Goldin. La giuria era composta dai fotografi Gabrio Tomelleri, Edoardo Agresti e Alberto Bregani oltre a Vincenzo Contegiacomo ed Emanuele Barbetta. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista