Quotidiani locali

A Due Carrare l'ipermercato più grande della provincia

Un'area di 32 mila metri quadrati: presentato in Comune il nuovo progetto

DUE CARRARE. Negli ultimi tempi sembrava un progetto destinato a restare nel cassetto e invece quello dell’ipermercato più grande della provincia di Padova, nelle vicinanze del casello della A13 di Terme Euganee, in comune di due Carrare, torna più che mai in auge.

La società Deda Srl proprietaria dell’area ad est del Castello del Catajo ha protocollato nei gironi scorsi in municipio un nuovo progetto del centro commerciale che a detta del sindaco Davide Moro è notevolmente diverso da quello che circolava nel 2009. La grande struttura di vendita, progettata stavolta dallo studio L35 di Barcellona, lo stesso che ha ideato la ristrutturazione dello stadio di calcio Santiago Bernabèu di Madrid, si estenderà su una superficie di 32mila metri quadrati.

Sedicimila in meno della vecchia proposta ma su due piani anziché uno, mantenendo invariata l’altezza massima di 12 metri concessa nel 2009 ma aumentando la superficie destinata ai negozi fino ad oltre 60mila metri quadrati.

L’operazione, che ammonterebbe a diverse decine di milioni di euro, è finanziata dal fondo d’investimento Orion European Real Estate Fund IV. Sono previste anche aree ricreative e 1500 metri quadrati di spazi attrezzati per bambini e famiglie. “Si tratta di un complesso moderno e luminoso che avrà, mediante un terrapieno, un’importante schermatura di verde per mitigare l’impatto delle zone di carico”, spiega il sindaco Moro.

“Voglio ricordare che su quell’area la proprietà vanta un diritto acquisito sancito anche da due sentenze del Consiglio di Stato del 2007 e del 2008, una delle quali ha addirittura obbligato la Regione Veneto ad evidenziare nella cartografia l’area con il bollino rosso che indica dove è possibile l’insediamento delle grandi strutture di vendita”.

Il sindaco, su richiesta dei consiglieri di minoranza, ha convocato per le 12.30 martedì 20 giugno le commissioni Ambiente e Urbanistica. Nell’occasione consegnerà agli amministratori comunali il progetto di fattibilità e la nuova proposta di accordo di programma che dovrà essere approvata dal Consiglio comunale. Una seconda riunione delle commissioni è fissata

per le 21 di lunedì 26 giungo per le prime considerazioni sulle proposte protocollate da Deda Srl.

A Due Carrare e nei comuni limitrofi il ritorno in auge dell’ipermercato fa discutere. Soprattutto per le ricadute negative che questo potrebbe sul paesaggio e sulla viabilità.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics