Quotidiani locali

I cittadini dicono "sì" alla fusione di 4 Comuni per dar vita a Quattroville

Sondaggio a Megliadino San Fidenzio, Megliadino San Vitale, Saletto e Santa Margherita d'Adige

MEGLIADINO SAN FIDENZIO. Quasi nove cittadini su dieci vogliono la fusione. E sul nome del nuovo Comune il parere è largamente condiviso: dovrà chiamarsi Quattroville.

E’ questo l’esito del sondaggio cartaceo e web voluto dai Comuni di Megliadino San Fidenzio, Megliadino San Vitale, Saletto e Santa Margherita d'Adige, che nei mesi scorsi hanno avviato un percorso di fusione per dar vita ad un’unica realtà comunale da 9 mila abitanti. C

omplessivamente si è espresso favorevolmente alla fusione l'87,2% dei cittadini. I voti sono stati calcolati ponderando le schede per il numero dei componenti che hanno diritto al voto in un nucleo familiare.

In dettaglio, Megliadino San Fidenzio ha raccolto 367 voti favorevoli alla fusione (83,8%) su un totale di 438 voti; Megliadino San Vitale è arrivato a 284 (79,8%) su un totale di 356; Saletto è arrivata alla percentuale più alta, con 527 voti favorevoli su 574 totali; Santa Margherita d'Adige, infine, ha racimolato  396 “sì” (90,8%) su un totale di 436.

Nei questionari diffusi alla cittadinanza era data anche la possibilità di scegliere il nome del futuro Comune. Atesia, Borgo Veneto, Fiumana o Quattroville: erano

queste le quattro proposte sottoposte ai cittadini.

Il nome più gettonato è stato Quattroville – toponimo che evoca i quattro centri abitati e la presenza di una villa veneta in ogni Comune – con il 37% delle preferenze. A seguire Borgo Veneto (30,7%), Atesia (13%) e Fiumana (4%).

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista