Quotidiani locali

Padova, serrata Sotto il Salone al grido: "Basta mercatini!"

Negozianti infuriati: "Così non c'è futuro". L'ex assessore Mosco fugge via. L'Ascom: "Il prossimo sindaco tenga vivo il commercio"

PADOVA. Il grido dei commercianti contro i mercatini e la fuga in silenzio dell'ex assessore Eleonora Mosco che quei mercatini ha sempre sostenuto.

E' il simbolo della mattinata di protesta Sotto il Salone, nelle piazze di Padova, colpite da una crisi che non conosce tregua.

Serrande abbassate alle 9 in punto.

Padova, la serrata Sotto il Salone al grido "Basta mercatini!". E la Mosco fugge via Padova, la serrata Sotto il Salone al grido: "Basta mercatini!", l'ex assessore al commercio Mosco, convinta promotrice di mercatini in città, fa un sorriso nervoso e fugge via. (video di Claudio Malfitano)

I 52 negozi di Sotto il Salone (sei sono vuoti, uno ha chiuso proprio mercoledì) hanno deciso la serrata di un'ora per chiedere ai candidati sindaco soluzioni nuove e un piano generale per il commercio.

Tra i cori intonati dai commercianti la richiesta "no mercatini" e "più rispetto".Alcuni di loro hanno spiegato: "Così non c'è futuro per noi". "Il Salone è il simbolo commerciale di Padova, dobbiamo tenerlo vivo", ha spiegato il presidente dell'Ascom Patrizio Bertin.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista