Quotidiani locali

Rubati pannelli solari per 80mila euro

La Bassa continua a essere meta ambita per i ladri di pannelli fotovoltaici. L’altra notte è stato preso di mira un complesso fotovoltaico nella campagna di Merlara, in via Graizzara. I malviventi...

La Bassa continua a essere meta ambita per i ladri di pannelli fotovoltaici. L’altra notte è stato preso di mira un complesso fotovoltaico nella campagna di Merlara, in via Graizzara. I malviventi hanno disattivato il sistema d’allarme e si sono introdotti in un terreno che ospita una distesa di pannelli. La proprietà è di M.S, 61 anni della provincia di Verona. La banda è riuscita ad asportare 554 pannelli. Il danno è assicurato ed è stimato in circa 80.000 euro. I rilievi del furto sono stati compiuti dai carabinieri di Casale di Scodosia. È l’ennesimo episodio di questo genere che interessa il Montagnanese. Sempre in via Graizzara i ladri si erano peraltro presentati nel giugno 2015. Il campo è sempre lo stesso. In quell’occasione era stato denunciato il furto di 123 pannelli fotovoltaici: anche in quel caso i ladri, per

accedere al fondo e quindi ai pannelli, avevano manomesso il sistema di allarme perimetrale, tagliato la rete esterna e provveduto a smontare i pannelli. Altri furti di pannelli fotovoltaici sono avvenuti negli ultimi mesi a Megliadino San Vitale, Piacenza d'Adige e Ospedaletto Euganeo. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista