Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rubati pannelli solari per oltre 70mila euro

MEGLIADINO SAN VITALE. Continua l'ondata di razzie ai “campi fotovoltaici” della Bassa Padovana. L’ultimo colpo è quello messo in atto ieri notte in via Nello Gioachin a Megliadino San Vitale. I...

MEGLIADINO SAN VITALE. Continua l'ondata di razzie ai “campi fotovoltaici” della Bassa Padovana. L’ultimo colpo è quello messo in atto ieri notte in via Nello Gioachin a Megliadino San Vitale. I malviventi, dopo aver manomesso il sistema d’allarme del sito che accoglie l’impianto, si sono appropriati di 266 pannelli fotovoltaici per un valore approssimativamente stimato in oltre 70 mila euro. Il danno è assicurato. I pannelli sono di proprietà della Martifer Solar srl di Milano. Sull’episod ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MEGLIADINO SAN VITALE. Continua l'ondata di razzie ai “campi fotovoltaici” della Bassa Padovana. L’ultimo colpo è quello messo in atto ieri notte in via Nello Gioachin a Megliadino San Vitale. I malviventi, dopo aver manomesso il sistema d’allarme del sito che accoglie l’impianto, si sono appropriati di 266 pannelli fotovoltaici per un valore approssimativamente stimato in oltre 70 mila euro. Il danno è assicurato. I pannelli sono di proprietà della Martifer Solar srl di Milano. Sull’episodio indagano ora i carabinieri di Santa Margherita d’Adige. È l’ennesimo furto di impianti fotovoltaici che si registra nel territorio. Solo a inizio agosto un'altra razzia era toccata sempre alla Martifer Solar e sempre in via Gioachin. I ladri erano riusciti a spogliare completamente l'impianto, portando via ben 442 pannelli solari. In quel caso il danno aveva superato abbondantemente i 100 mila euro. In via Gioachin, peraltro, due estati fa erano spariti 300 pannelli e alcuni inverter per un bottino di 120 mila euro. La via in questione, dunque, risulta parecchio ”sfortunata” su questo fronte. Due mesi era invece stato preso di mira un magazzino agricolo di Piacenza d'Adige, in via Querine. I malviventi erano riusciti ad asportare i 176 moduli dell'impianto fotovoltaico a tetto, per un danno, assicurato, attestato sui 35-40 mila euro. A gennaio, tanto per citare un altro furto consistente, una banda aveva ripulito la ditta Rtr Capital, in via Lande a Ospedaletto Euganeo. Erano stati asportati 400 pannelli fotovoltaici. I ladri spesso agiscono indisturbati grazie all’isolamento degli impianti e ovviamente al buio della notte. Furti di questo genere avvengono quasi sempre su commissione. (n.c.)