Quotidiani locali

Tre aggressioni nella notte, caccia all'uomo con il cappellino rosso 

La polizia ha preparato un identikit: ha agito nel giro di 40 minuti, colpisce violentemente le vittime che trova per strada e le rapina 

PADOVA. Caccia all'aggressore con il cappellino rosso.

leggi anche:

Giovedì nottte sono state commesse tre aggressioni nel giro di 40 minuti e tutte compiute dallo stesso personaggio che ora la polizia sta cercando, diramando anche l'identikit.

La prima aggressione è avvenuta all'1.35 in via Machiavelli. Un ragazzo di vent'anni è stato colpito alla testa con una bottiglia di vetro. L'aggressore è fuggito versovia Aspetti. Il giovane ha quattro giorni di prognosi.

Seconda aggressione alle 2.05 in via Manin, dove una ragazza di 27 anni che stava pedalando in bici è stata spinta a terra. L'aggressore a quel punto le ha rubato la borsetta ed è fuggito.

Terza e ultima aggressione alle 2.15 in Prato della Valle. La vittima è una ragazza di 24 anni che è stata colpita con forza alla nuca e ricoverata in ospedale con sette giorni di prognosi.

La polizia ricerca un uomo robusto, senza capelli, carnagione chiara, tra i 40 e i cinquant'anni, occhi scuri, alto circa 1 m e 70, felpa nera, pantaloni scuri e cappellino rosso.

Li prende alle spalle, li colpisce alla testa e prova a derubarli. Si muove in bicicletta, di notte. Predilige i giovani. La caccia è aperta.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista