Quotidiani locali

Migranti, sit-in di protesta di 10 sindaci della Lega Nord

Trecento manifestanti a San Pietro in Gu contro l'invio di una trentina di richiedenti asilo

SAN PIETRO IN GU. Sit-in di protesta stamane di cittadini e sindaci della Lega Nord in provincia di Padova per contestare la decisione della Prefettura di trasferire un gruppo di una trentina di immigrati richiedenti asilo in un albergo di San Pietro in Gu.

Presente tra gli amministratori anche il sindaco di Padova, Massimo Bitonci, da sempre critico verso la gestione dei profughi da parte delle autorità.

No ai migranti: la manifestazione dei sindaci leghisti A San Pietro in Gu Bitonci e una decina di sindaci padovani della Lega Nord hanno manifestato contro l'invio in zona di un gruppo di migranti (video Piran)

I sindaci erano dieci, 300 circa in totale i partecipanti alla manifestazione. Ad organizzare la manifestazione è stato il segretario provinciale del Carroccio, che ha parlato di «falsa accoglienza». 

C'è stata anche una contromanifestazione, a favore dell'accoglienza, organizzata da Mauro Zanin, consigliere comunale di centrosinistra di San Pietro in Gu. Una trentina di persone, con lui, si sono presentate inalberando uno striscione che recitava "Benvenuti", rivolto ai migranti, ma il corteo è stato sciolto dalla Digos in quanto manifestazione non autorizzata. 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista