Quotidiani locali

dal primo luglio ritocchi nelle corse di tram e bus

Meno linee per la cintura urbana

Nei giorni a cavallo di Ferragosto sarà esteso l’orario prefestivo

Com’era stato già programmato, dal primo luglio l’orario estivo, entrato in vigore il 9 giugno, subirà un’ulteriore modifica. È la prima volta, nella lunga storia dell’ex Acap, nata nel 1963, che accade una cosa del genere. Questo perché, con grande soddisfazione degli utenti e in particolare degli abbonati, BusItalia, in piena sintonia con il Comune, ha scelto, per la prima volta, di conservare l’orario “invernale” sino alla fine del mese. Ecco cosa cambia con il nuovo orario che resterà in vigore sino all’11 settembre.

Tram. Le corse resteranno quelle attuali in tutti i giorni feriali e al sabato. Il tram continuerà a passare ogni 8 minuti nelle ore di punta e ogni 10 nelle altre fasce orarie. Alla sera, poi, resta confermato l’incremento delle corse deciso due mesi fa su input specifico dell’assessore alla mobilità, Stefano Grigoletto. Cioè, dalle 21 sino alle 24, transiterà ogni 15 minuti. Una decisione che piace in particolare a tutti quelli che abitano alla Guizza, al Bassanello, a Pontevigodarzere e all’Arcella, che, in questo modo, possono andare a farsi una passeggiata in centro senza tirare fuori l’auto dal garage. Alla domenica e negli altri giorni festivi il tram passerà, in media, ogni 15 minuti.

Bus. Sia quelli suburbani per Abano, Montegrotto e Torreglia e sia quelli urbani continueranno a passare con gli stessi orari attuali. Basta dare uno sguardo veloce all’orario già in vigore per constatare che su alcune linee ci sono tanti bus, come ad esempio, su quelli della linea 3 (stazione-Salboro-Lion di Albignasego), mentre sui

mezzi della linea 12 (stazione-Selvazzano,Tencarola) ce ne sono di meno. L’unico periodo estivo, in cui i bus passeranno con una scarsa frequenza sarà quello delle due settimane a cavallo di Ferragosto, dove resterà in vigore anche nei giorni feriali l’orario pre-festivo.

(f.pad.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista