Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Anziani di Cadoneghe debuttano sulle scene

Grande attesa per lo spettacolo “L'aria delle undici”, che domani vedrà in scena i 23 partecipanti di “Tracce di memorie”, il laboratorio di narrazione teatrale per ultra sessantasettenni. Per tutti...

Grande attesa per lo spettacolo “L'aria delle undici”, che domani vedrà in scena i 23 partecipanti di “Tracce di memorie”, il laboratorio di narrazione teatrale per ultra sessantasettenni. Per tutti i protagonisti, uomini e donne residenti nel territorio di Cadoneghe, è un vero e proprio “debutto”, che li vede per la prima volta raccontarsi in veste di attori davanti a un pubblico. E dalla narrazione di sé prende avvio tutto il percorso, partito oltre un anno fa, attraverso il quale emerge u ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Grande attesa per lo spettacolo “L'aria delle undici”, che domani vedrà in scena i 23 partecipanti di “Tracce di memorie”, il laboratorio di narrazione teatrale per ultra sessantasettenni. Per tutti i protagonisti, uomini e donne residenti nel territorio di Cadoneghe, è un vero e proprio “debutto”, che li vede per la prima volta raccontarsi in veste di attori davanti a un pubblico. E dalla narrazione di sé prende avvio tutto il percorso, partito oltre un anno fa, attraverso il quale emerge un pezzo significativo di memoria collettiva del territorio. «Dai racconti di queste persone», riferisce l’assessore Augusta Parizzi, «raccolti prima attraverso interviste e poi trasformati in monologhi, riprendono vita scorci di quotidianità di un tempo e insieme le fatiche, le aspettative, i sogni di un’epoca». Il progetto, promosso dall’assessorato ai Servizi sociali di Cadoneghe, è stato ideato e condotto da Loris Contarini e Stefano Skalkotos in collaborazione con Top-Teatri Off Padova. Sarà in scena appunto domani alle 17 all’auditorium Ramin di via Rigotti, con ingresso gratuito. «Il laboratorio è stato pensato per gli anziani, perché solo loro possono farci ragionare sulle cose che oggi stiamo perdendo e su quelle che stiamo cercando» spiegano i due autori. (cri.s.)