Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rifiuti, Acegas-Aps si scusa con Saonara

SAONARA. Acegas-Aps si scusa con i cittadini di Saonara per i recenti disservizi nell’asporto rifiuti, e assicura che una situazione del genere non si ripeterà mai più. Questo il risultato dell’incon...

SAONARA. Acegas-Aps si scusa con i cittadini di Saonara per i recenti disservizi nell’asporto rifiuti, e assicura che una situazione del genere non si ripeterà mai più. Questo il risultato dell’incontro avvenuto ieri mattina in municipio tra il sindaco di Saonara Walter Stefan e Roberto Gasparetto, direttore generale della multiutility che gestisce il servizio di asporto rifiuti a Saonara.

Nelle scorse settimane un po’ dovunque a Saonara il servizio dei rifiuti era andato in tilt, tra ritar ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAONARA. Acegas-Aps si scusa con i cittadini di Saonara per i recenti disservizi nell’asporto rifiuti, e assicura che una situazione del genere non si ripeterà mai più. Questo il risultato dell’incontro avvenuto ieri mattina in municipio tra il sindaco di Saonara Walter Stefan e Roberto Gasparetto, direttore generale della multiutility che gestisce il servizio di asporto rifiuti a Saonara.

Nelle scorse settimane un po’ dovunque a Saonara il servizio dei rifiuti era andato in tilt, tra ritardi e sacchetti rimasti per giorni davanti alle abitazioni. «Il direttore ha ammesso le responsabilità di Acegas-Aps, si è scusato e ha garantito che d’ora in poi tutto funzionerà a regola d’arte», ha detto il primo cittadino al termine dell’incontro, cui hanno partecipato anche l’assessore all’Ambiente Roberto Daniele e alcuni tecnici comunali. «Con Aps abbiamo sempre avuto un eccellente rapporto e mi auguro che le difficoltà di questo periodo siano definitivamente superate».

Intanto alcuni cambiamenti sono già pronti: l’asporto di erba e ramaglie, sempre su prenotazione telefonica, verrà effettuato non più al venerdì ma al martedì, dato che lo sfalcio dei giardini avviene generalmente nel week-end. Gli utenti saranno avvisati della modifica al momento della prenotazione.

Patrizia Rossetti