Quotidiani locali

Settanta frati e suore alle fermate del bus per parlare ai giovani

Tè caldo e biscotti per avvicinare studenti e pendolari cercando di portare il Vangelo nella loro quotidianità

VIGONZA. I missionari francescani a Vigonza per evangelizzare giovani, adulti, anziani e bambini negli ambienti della quotidianità. È il progetto “Popolo in missione - Chi ha sete venga”, 11 giorni durante i quali frati e suore faranno catechesi nelle scuole, al mercato, nelle strade e nelle case di chi è disponibili a ospitarli. Oltre alle celebrazioni religiose, visiteranno famiglie e anziani. Fitto di appuntamenti (sul sito www.popoloincammino.it) il calendario della settantina di frati e suore provenienti da più parti d’Italia, qualcuno addirittura dall’Ucraina. Ieri alle 7 la prima uscita con la preghiera insieme ai lavoratori di Vigonza e Pionca e l’approccio con gli studenti alle fermate dei bus di Vigonza e Codiverno offrendo tè caldo e biscotti. Con padre Gabriele c’erano anche suor Roberta, veterana delle missioni, e alcuni volontari laici. Sorpresi per l’inatteso incontro gli studenti, molti dei quali hanno accettato di buon grado la colazione volante e il veloce scambio di opinioni. «Mi sembra una buona iniziativa», commenta Anna, che ha quasi 15 anni. «È un’esperienza nuova, spero raggiungano l’ obiettivo», aggiunge Andrea. L’80% degli studenti ha rivelato di non andare più in chiesa e dice che non cambierà idea nonostante l’incontro con i missionari. «Strano, non mi era mai capitato», confessa Matteo, 14 anni. Anche Giorgia, 19 anni, universitaria, non va in chiesa da un pezzo, «e non andrò all’incontro con i giovani». Ma padre Gabriele ha fiducia ed esperienza: «Il primo giorno sono diffidenti, il secondo si mollano un po’, il terzo entrano loro». Insomma, il bilancio si farà il 22 marzo. Una voce fuori

dal coro è quella di Matteo, 17 anni: «Fa piacere averli qui, c’è la necessità di rafforzare il gruppo giovani che è ripartito bene da quanto c’è don Danilo, un prete giovane e con grinta».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

GUARDA LA FOTOGALLERY

E COMMENTA

www.mattinopadova.it

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro