Menu

Francesca canta per Spider-Man

Nella colonna sonora di “Amazing” c’è un brano della Michielin

Amazing: un titolo perfetto per il momento magico di Francesca Michielin. Diciannove anni, originaria di Bassano, la giovane artista che ha vinto nell’edizione 2012 X-Factor, a soli 16 anni, è stata scelta come rappresentante italiana per la colonna sonora del colossal “The Amazing Spider-Man 2: il potere di Electro”. Se dopo X-Factor, in cui nell'ultima serata aveva presentato l'inedito “Distratto” scritto da Elisa e Roberto Casalino, e l’album “Riflessi di me”, è arrivato Sanremo, e il duetto con la jazzista Chiara Civello, già lo scorso gennaio, Michielin, aveva fatto parlare di sè con lo spettacolo “La ragazza con l'orecchino di perla”, atto unico su testi di Marco Goldin e musiche di Battiato, ispirato al capolavoro di Johannes Vermeer. Sul palcoscenico del Comunale a Bologna, Francesca ha impersonato la Ragazza, duettando con Alice.

E ora, eccola scelta dallo staff del blockbuster americano con la sua canzone, “Amazing”, che compare nei titoli dei coda del film ed è inserita nella colonna sonora. Il pezzo scritto da Francesca insieme a Negin Djafari per il testo e a Fausto Cogliati per le musiche, viene accompagnato dal video di lancio, in cui si possono vedere accanto alle scene della cantante che esegue il brano in una sorta di loft - è stato girato a Milano - alcuni spezzoni del lungometraggio. Michielin aveva anche accolto il cast, il regista Marc Webb e gli attori Andrew Garfield-SpiderMan, Emma Stone-Gwen Stacy e Jamie Foxx-Electro, e cantato “Amazing” per loro il 14 aprile, alla première italiana, a Roma.

Appassionata di cinema e di superoi, Michielin per il testo si è ispirata all'essenza di Spider-Man, questa sua natura sempre in bilico fra la sua dimensione intima e sentimentale, l’essere Peter Parker, in fondo solo un ragazzo che ama Gwen, e quella di supereroe, piena di responsabilità, che “deve” indossare per salvare vite umane. Questo “mettere al servizio il proprio talento per gli altri” è il tratto distintivo su cui Francesca ha sviluppato la canzone.

Elemento che si potrebbe dire lei stessa stia mettendo in campo in questa sua carriera. E mentre sta già pensando al secondo album, cui si dedicherà quest’estate,a giugno, concluderà gli studi, arrivando alla maturità, agli istituti Cavanis di Possagno, e tornando per un po’ nel suo Veneto.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro