Menu

Vendono birra abusivamente in piazza dei Signori: fermati

I vigili urbani hanno individuato due persone del Bangladesh e recuperato cinque zaini pieni di bottiglie ai piedi della gradinata della Gran Guardia

PADOVA. Sabato sera 10 maggio la PM ha recuperato 5 zaini pieni di bottiglie di birra; gli zaini erano posizionati nei pressi delle gradinate della Gran Guardia. Succede che da qualche tempo, specie al sabato sera, alcune persone originarie del Bangladesh ,mettono in atto un commercio non autorizzato di bottiglie di birra da vendere sotto costo ai ragazzi della piazza dei Signori e senza badare all'età di chi compra e in che condizioni psico-fisiche si trova il ragazzo.

Si tratta dunque di un commercio abusivo e moralmente scorretto, perchè l'alcol ai minori fa male. I venditori abusivi usano attendere i compratori vicino alla scalinata, mescolati ai ragazzi, con ai piedi gli zaini pieni di birra, pronti a offrire la bottiglie senza alcuno scrupolo. Per questo la PM ha attivato appositi servizi in borghese per monitorare la situazione.

L'appostamento operativo, durato tutta la serata di sabato scorso 10 maggio, ha dato buoni risultati: sono oltre 150 le bottiglie recuperate e sono due le persone fermate e condotte negli uffici di via Liberi che sono state fotosegnalate e poi denunciate per presenza senza titolo in Italia.

Il Comando

fa sapere che i servizi di controllo continueranno. Con l'occasione si ricorda che è vietato somministrare alcolici ai minori, per chi vende c'è la denuncia alla A.G. se il ragazzo ha meno di 16 anni ovvero la sanzione di oltre 300 euro se il ragazzo ha un'età compresa tra i 16 e i 18 anni.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro