Menu

Sigarette di contrabbando nascoste nei divani: la Finanza ne sequestra 150 kg

Operazione delle Fiamme Gialle di Padova che hanno individuato un’organizzazione internazionale che importava sigarette di contrabbando dalla Slovenia: un arresto e tre denunce

PADOVA. La Guardia di Finanza di Padova ha concluso un'operazione di servizio nel settore del contrabbando di tabacchi lavorati esteri provenienti dai Paesi dell'Est che ha portato al sequestro di circa 150 chili di sigarette, di un automezzo utilizzato per il trasporto nonché alla denuncia di 4 soggetti di cui uno in stato di arresto.

L'operazione di servizio condotta dai finanzieri del Gruppo di Padova ha consentito di individuare un'organizzazione internazionale che importava dalla Slovenia, nel territorio nazionale, ingenti partite di sigarette di contrabbando (Marlboro Rosse e Gold, Davidoff, Eva), per poi rivenderle a prezzi competitivi rispetto ai prodotti di monopolio nazionali. I pacchetti di sigarette venivano occultati all'interno di divani e poltrone di nuova fattura all'interno dei quale erano state create apposite intercapedini che una volta riempite venivano nascoste con le cuciture dei tessuti. Diversi pacchetti sono stati rinvenuti anche all'interno di un doppiofondo creato sul tetto del furgone utilizzato

per il trasporto dei divani.

L'attività di servizio si è conclusa con l'arresto dell'autista del mezzo, N.M. cittadino bosniaco residente a San Vito di Leguzzano (VI) e la denuncia a piede libero di altri 3 soggetti, due bosniaci ed un italiano G.G. residente a Santa Margherita D'Adige .

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro