Menu

Assalto al bar con una mazza

Casalserugo, i ladri sfondano la vetrina del “Girasole” e vanno via con i videopoker: è la sesta volta

CASALSERUGO. Un altro bar saccheggiato dai ladri: l’altra notte è toccato al Girasole che si trova al civico 4 di via Dante Alighieri. I malviventi hanno sfondato la vetrata del locale a colpi di mazzetta per poi rubare i videopoker e il cambiamonete. L’allarme ai carabinieri è stato dato da una residente svegliata nel cuore della notte dal fragore della vetrata infranta. La banda, forse la stessa che da settimane sta collezionando spaccate in tutta la provincia, è entrata in azione intorno alle 2. Per agire indisturbati i ladri hanno schermato i sensori dell’allarme con nastro isolante, evitando che scattassero le sirene. Poi hanno abbattuto la vetrata per aprirsi un varco sufficientemente ampio per portare fuori dal bar i due videopoker e il cambia monete. Il tutto è stato caricato in un furgone. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto dei malviventi non c’era più traccia, ma nel corso delle ricerche avviate nei dintorni sono stati ritrovati i videopoker: i ladri li hanno abbandonati in un campo poco lontano, dopo averne forzato le cassette e aver presto i soldi. Il titolare del bar, Franco Luise, è esasperato: «In pochi anni questa è la sesta volta che subisco una spaccata. Come si può andare avanti così? Bisognerebbe armarsi di fucile, non si può più vivere in questo modo. A rimetterci è sempre

chi lavora onestamente. La verità, però, è che non possiamo fare nulla altrimenti dalla parte del torto ci passiamo noi, mentre i delinquenti sono liberi di continuare a fare i loro comodi». I danni al locale di via Alighieri ammontano a diverse migliaia di euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro