Menu

Presepe vivente rinviato al Natale 2014

SAN PIETRO IN GU. «Quest'anno la consueta rappresentazione del presepe vivente non avrà luogo per manutenzioni straordinarie alle strutture. L'edizione numero 35 è stata quindi rinviata al prossimo...

SAN PIETRO IN GU. «Quest'anno la consueta rappresentazione del presepe vivente non avrà luogo per manutenzioni straordinarie alle strutture. L'edizione numero 35 è stata quindi rinviata al prossimo anno, ma nei prossimi giorni saremo comunque presenti nel Padovano e nel Trevigiano per raccontare la nascita del bambino Gesù».

Ad annunciarlo è il presidente della Pro Loco guadense, Giuseppe Morselli: «Con grande dispiacere ci siamo visti costretti a sospendere la tradizionale rappresentazione nel parco di via Mazzini. Le piogge di ottobre hanno compromesso il buono stato del terreno, proprio nel periodo in cui i volontari iniziano a montare le scenografie per l'evento di dicembre. Le tre settimane di brutto tempo hanno così reso impossibile predisporre le strutture. Non ci è rimasto altro da fare che riseminare il terreno, in attesa di utilizzarlo il prossimo Natale». I 100 figuranti non si sono però persi d'animo: «Ogni anno vengono a trovarci migliaia di persone da tutta Italia», continua Morselli. «Quest'anno andremo noi da loro: abbiamo già iniziato nei

giorni scorsi a Padova, nella chiesa di Santa Giustina; oggi alle 17, invece, allieteremo la serata ai visitatori di Abano. Il 3 gennaio, infine, toccherà a Mogliano Veneto (Tv): alle 20.30 saremo in duomo. Ogni spettacolo avrà un fine benefico», conclude il presidente.

Silvia Bergamin

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro