Menu

sant’Urbano

Slitta il nulla osta al funerale

Diego Seren, 32 anni, è rimasto vittima di un incidente stradale

SANT’URBANO. Non è ancora stata decisa la data del funerale di Diego Seren, il parrucchiere di 32 anni morto l’altra mattina lungo la provinciale “dell’Adige”.

La famiglia del trentaduenne di Sant’Urbano sta ancora attendendo il nulla osta alla sepoltura da parte dell’autorità giudiziaria. È probabile che l’addio a Seren venga dato a inizio settimana a Sant’Urbano, dove il giovane ha sempre vissuto. Il ragazzo viveva da solo in via Europa 69, nella frazione di Ca’ Morosini. Da tempo era titolare di un negozio di parrucchiere in centro a Padova, il Kami di via San Fermo. Lascia l’anziana madre e le sorelle Luigina, Patrizia e Monica.

L’incidente che gli è costato la vita è avvenuto alle 9,30 di giovedì mattina, lungo la Sp 1, all’altezza del centro abitato di Barbona: la sua Opel Astra ha centrato in pieno la Mazda Cr7 di un medico del posto, a causa delle velocità e del ghiaccio che ricopriva l’asfalto della provinciale che costeggia l’Adige e porta verso il vicino territorio

Rodigino.

Seren, impegnato costantemente a Padova per lavoro, non frequentava molto il paese, ma nonostante questo aveva ancora un nutrito gruppo di amici del posto, che lo ricordano ora soprattutto per la sua dedizione al lavoro e per la sua umiltà nei confronti di tutti. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro