Menu

campo san martino

La nuova viabilità in centro trova parecchi oppositori

CAMPO SAN MARTINO. No a un centro storico isolato dal traffico, se si rischia di scaricare i mezzi pesanti sulle vie parallele e di penalizzare le attività del centro. Alla riunione in sala...

CAMPO SAN MARTINO. No a un centro storico isolato dal traffico, se si rischia di scaricare i mezzi pesanti sulle vie parallele e di penalizzare le attività del centro. Alla riunione in sala consiliare, i timori di molti residenti del capoluogo sono divenuti un vero e proprio coro contro l’ipotesi dell’amministrazione comunale di cambiare la viabilità del centro. Quest’ultima ha pensato di chiudere il tratto finale della strada principale, via Capitelbello, e di deviare i veicoli che vanno verso Piazzola sul Brenta per via Vecchia Capitelbello e da qui per via Brenta e via Roma, quindi per via Forese e via Breda per quelli che vanno verso est, con sensi unici per entrambe le direzioni; contestualmente verrebbero realizzati un nuovo accesso per l’area del patronato e i relativi parcheggi. «Ma si tratta solo di una valutazione in vista dell’adozione del Piano particolareggiato entro la prossima primavera, che si può comunque modificare» ha assicurato il sindaco

Paolo Tonin, dopo le reiterate proteste emerse durante la serata. In contemporanea ci sono state pure proposte. Come quella di non chiudere totalmente al traffico via Capitelbello, ma di farla diventare un senso unico verso Piazzola: comunque un alleggerimento per i frontisti. (r.t.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro