Menu

baone

Al via la bonifica dai tralicci abusivi sul Monte Cero

BAONE. «Dopo anni di intenso lavoro sta per realizzarsi il risanamento di uno dei siti più degradati e inquinati del Veneto». L’annuncio, diffuso ieri mattina, è firmato dal sindaco di Baone...

BAONE. «Dopo anni di intenso lavoro sta per realizzarsi il risanamento di uno dei siti più degradati e inquinati del Veneto». L’annuncio, diffuso ieri mattina, è firmato dal sindaco di Baone Francesco Corso e dal presidente del Parco Colli Gianni Biasetto e riguarda una delle situazioni più ingarbugliate ed annose del territorio euganeo: l’abusivismo sul Monte Cero, storicamente “affollato” da antenne abusive e al centro di una battaglia ventennale tra istituzioni e privati. La settimana prossima partiranno ufficialmente i lavori di risanamento del colle, che consisteranno nello smantellamento dei tralicci abusivi e nella realizzazione di un unico pennone regolare, affidato a una società “controllata” da Regione e Comune. L’appuntamento, per questo momento che si può definire storico, è fissato per sabato 9 novembre, alle 10, a Belvedere Maganza di Calaone,

nel parcheggio di via Cero di Mezzo. Verrà presentato il progetto di risanamento e si darà il via ai lavori, alla presenza di cittadini, amministratori e associazioni. In caso di pioggia l’incontro si terrà nel patronato parrocchiale di piazza Santa Giustina, sempre a Calaone. (n.c.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro