Menu

È accusato di turbativa d’asta a Padova

Il sindaco di Villafranca Padovana, Luciano Salvò, è finito come indagato all’interno dell’Operazione Pantano, frutto di due anni di indagini su un giro di appalti manovrati e corruzione, che ha...

Il sindaco di Villafranca Padovana, Luciano Salvò, è finito come indagato all’interno dell’Operazione Pantano, frutto di due anni di indagini su un giro di appalti manovrati e corruzione, che ha coinvolto dipendenti pubblici e imprenditori e che lunedì scorso ha portato a cinque arresti e alla notifica di informazioni di garanzia a un’altra trentina di persone. Fra queste ci sono il sindaco di Villafranca, Luciano Salvò, e l'ex deputato del Pdl Filippo Ascierto. Salvò, in base alle informazioni finora circolate, risulta indagato con l’accusa

di aver turbato la gara d’appalto da 84.500 euro riferita alla tinteggiatura esterna di alcuni edifici di via Panama a Padova, in qualità di vicepresidente dell’Interporto. Gara che si aggiudicò la ditta “Global restauri” di Andrea Caporello, finito anche lui nella medesima inchiesta. (cri.s.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro