Menu

Rapine e banconote false, due arresti della squadra mobile a Padova

I poliziotti hanno fermato un veneziano autore di una rapina al Credito cooperativo di Sant’Elena a Villatora di Saonare e un napoletano che spacciava banconote false a Chiesanuova

PADOVA. La Polizia di Padova ha arrestato, su ordine della Procura euganea, due pregiudicati, un veneziano e un napoletano entrambi di 40 anni. Il primo è ritenuto, dalla Squadra Mobile padovana, responsabile di una rapina effettuata in maggio ai danni della filiale della Banca di Credito Cooperativa di Sant'Elena a Villatora Saonara L'uomo insieme ad un complice aveva

ferito un passante per rubargli l'auto per fuggire.

I poliziotti della Mobile hanno poi stretto le manette ai polsi ad un 40enne napoletano responsabile, nonostante fosse ai domiciliari per un altro reato, dello spaccio di banconote false in alcuni negozi nella zona di Chiesanuova.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro