Menu

in passerella

Sei padovane fasciate a Noale ma le miss sono giù dal podio

Sei padovane fasciate, una dietro l’altra, quasi fosse stato un computer ad organizzare il concorso. Peccato che il podio vero, i primi tre posti, siano andati a tre trevigiane, anche qui la...

Sei padovane fasciate, una dietro l’altra, quasi fosse stato un computer ad organizzare il concorso. Peccato che il podio vero, i primi tre posti, siano andati a tre trevigiane, anche qui la casualità sembra aver fatto bene i conti. L’insolita sfilza di miss è stata premiata in occasione della prima edizione della Città di Noale, concorso ospitato dalla cittadina veneziana e presentato per l’occasione da Monica Pitter. D’insolito alla fine c’è poco, le ragazze in gara arrivavano da tutta la regione e la giuria ha votato alla luce del sole, armata di carta e penna con supervisione del punteggio finale. La vincitrice è Gloria Fregonese di Mansuè, seguita da Alessandra Miotti di Mogliano Veneto e Gloria Feltracco di Riese Pio X. Il resto del podio, come accennato, è tutto

padovano. Miss In&Out è la sedicenne Martina Caregnato di Curtarolo, seguita da Marta Calore di Padova, Elisa Rizzo di Campodarsego e Sofia Pivato di Cittadella. Ultimi due posti per Nadia Tataru, 18 anni, e Ambra Martina Greggio, 22 anni, studentessa di Selvazzano Dentro.( E.Bol .)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro