Menu

Morta l’anziana ciclista investita da un’auto a Ponso

Si spenta nella tarda serata di ieri dopo che era stata ricoverata all’ospedale di Padova. Mirella Rinaldo aveva 72 anni

PONSO E’ morta nella tarda serata di ieri Mirella Rinaldo, la settantaduenne di Ponso investita lungo la Sp 91 “Moceniga”. La donna, che viveva in via Morosina, era ricoverata in ospedale a Padova. L’incidente che ha spezzato la vita dell’anziana era avvenuto ieri alle 16.30, all’altezza della chiesa della Ciesazza, frazione di Ponso. La Rinaldo, in sella alla propria bicicletta, aveva abbandonato la pista ciclopedonale che corre lungo la provinciale e si era immessa nella carreggiata. Nel farlo, almeno secondo una prima ricostruzione, la ciclista avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe stata investita da un’auto che le arrivava alle spalle. La vettura, una Clio condotta da O.D.S., 47 anni di Castelbaldo, ha centrato in pieno la donna, che è stata sbalzata violentemente a terra. Il conducente ha soccorso immediatamente la ciclista.

Sul posto sono poi arrivati i carabinieri della stazione di Ponso, i vigili della polizia Megliadina e i sanitari del 118. Da Padova è decollato l’elisoccorso, che ha trasportato la ferita in ospedale a Padova con “codice rosso”. L’agonia della settantaduenne è durata poco più di sei ore.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro